Una frase per voi

Attrezzatura e tecnica sono solo l'inizio. È il fotografo che conta più di tutto.
John Hedgecoe

Chi ci segue


Cerca sul nostro sito:

 

I nostri articoli

Catalogati per tema

attualità (169) Attualità - L'angolo di Rosario Totaro (20) Attualità - L'angolo di Rosario Totaro (1) attualit� (1) attualit� (1) campagne promozionali (17) Chiese e Location (41) Consigli-Curiosità (109) fotografie (1030) matrimoni in diretta (6) mostre (15) News, opinioni e curiosità dal Web (17) SLIDESHOW MATRIMONI (11) video (63) video telefonino: location (11) video telefonino_live (18)

Catalogati per mese

Giugno 2007 Luglio 2007 Agosto 2007 Settembre 2007 Ottobre 2007 Novembre 2007 Dicembre 2007 Gennaio 2008 Febbraio 2008 Marzo 2008 Aprile 2008 Maggio 2008 Giugno 2008 Luglio 2008 Agosto 2008 Settembre 2008 Ottobre 2008 Novembre 2008 Dicembre 2008 Gennaio 2009 Febbraio 2009 Marzo 2009 Aprile 2009 Maggio 2009 Giugno 2009 Luglio 2009 Agosto 2009 Settembre 2009 Ottobre 2009 Novembre 2009 Dicembre 2009 Gennaio 2010 Febbraio 2010 Marzo 2010 Aprile 2010 Maggio 2010 Giugno 2010 Luglio 2010 Agosto 2010 Settembre 2010 Ottobre 2010 Novembre 2010 Dicembre 2010 Gennaio 2011 Febbraio 2011 Marzo 2011 Aprile 2011 Maggio 2011 Giugno 2011 Luglio 2011 Agosto 2011 Settembre 2011 Ottobre 2011 Novembre 2011 Dicembre 2011 Gennaio 2012 Febbraio 2012 Marzo 2012 Aprile 2012 Maggio 2012 Giugno 2012 Luglio 2012 Agosto 2012 Settembre 2012 Ottobre 2012 Novembre 2012 Dicembre 2012 Gennaio 2013 Febbraio 2013 Marzo 2013 Aprile 2013 Maggio 2013 Giugno 2013 Luglio 2013 Agosto 2013 Settembre 2013 Ottobre 2013 Novembre 2013 Dicembre 2013 Gennaio 2014 Febbraio 2014 Marzo 2014 Aprile 2014 Maggio 2014 Giugno 2014 Luglio 2014 Agosto 2014 Settembre 2014 Ottobre 2014 Novembre 2014
Gli articoli più cliccati

Fotografi: Home Page/Storico per mese (inverti l'ordine)

"i Di Fiore FOTOGRAFI sono i miei Fotografi"

Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.

Articolo del 31/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 3881 Volte

difiorefotografi - Torre del Greco: Villa Trabucco, Fabio e Laura. Wedding.

 

Articolo del 31/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 3876 Volte

difiorefotografi - Torre del greco: Villa Trabucco, Fabio e Laura. Wedding.

 

Articolo del 31/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 2058 Volte

difiorefotografi - Torre del Greco: Colle s Alfonso, la damigella. Wedding

sposi""
 

Articolo del 28/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 5471 Volte

difiorefotografi - Caserta: Villa Samuel, Giuseppe e Paola. Wedding.

 

Articolo del 28/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 1564 Volte

difiorefotografi - Caserta: S. Angelo in Formis, Giuseppe e Paola. Wedding.

 

Articolo del 28/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 2907 Volte

difiorefotografi - Caserta: Villa Samuel, Giuseppe e Paola. Wedding.

 

Articolo del 28/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 1027 Volte

difiorefotografi - Caserta: Giuseppe e Paola, il bacio. Wedding

ravello
 

Articolo del 28/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 3952 Volte

difiorefotografi - Caserta: Chiesa S. Angelo in Formis, gruppo. Wedding - Matrimonio



La Basilica di Sant'Angelo in Formis, è tra i monumenti più significativi del Meridione per lo stile romanico e per il ciclo di affreschi che custodisce. Affonda le radici nel tempio pagano di Diana Tifatina (perchè si trovava sul Monte Tifata), un santuario federale dei popoli campani, detto in o ad formas per la presenza degli acquedotti che portavano acqua a Capua.

La facciata è preceduta da un portico a cinque arcate sostenute da quattro colonne con capitelli corinzi provenienti dal tempio di Diana. Nella lunetta centrale c'e un affresco dell'XI secolo che raffigura San Michele e, accanto, uno del XII secolo che raffigura la Madonna in preghiera. Nelle altre lunette si possono ammirare affreschi duecenteschi con la Tentazione di Sant'Antonio Abate e San Paolo Eremita nella grotta, di Due Santi che si abbracciano; Due Santi che dividono il pane recato da un corvo; Antonio vede l'anima di Paolo salire al cielo.

L'interno è a pianta basilicale, con tre navate divise da 14 colonne con capitelli corinzi che sorreggono archi e con tre absidi semicircolari. Tra gli altri elementi si vedono un'iscrizione datata 74 a. C. e avanzi di mosaico della chiesa di San Benedetto di Capua. I mosaici più interessanti anche come estensione si trovano presso la porta della sagrestia e risalgono all'XI secolo. Da notare l'acquasantiera formata da un'ara romana e il fonte battesimale. Il Ciclo di Affreschi comprende le raffigurazioni di: Isaia; Ezechiele; Geremia; Michea; Balaam; Malachia; Zaccaria; Mose; David; Salomone; Sibilla Persica; Osea; Sofonia; Daniele; Amos sugli archi della navata mediana, e, ancora: Cristo e Zacchea; la Samaritana; L'adultera; Guarigione del cieco nato; Resurrezione di Lazzaro; Cristo e la moglie di Zebedeo; La Cena di Betania; Entrata in Gerusalemme; L'Ultima Cena; Lavanda dei piedi; Orazione nell'Orto di Getsemani; Cattura di Cristo; Cristo deriso; Pilato si lava le mani; Cristo segue il Cireneo; La Crocifissione; Sepoltura di Cristo; Discesa al limbo; Le Marie al Sepolcro; Cristo a Emmaus; Cristo appare ai discepoli; Incredulita di San Tommaso e Ascensione.

Un secondo ordine di affreschi, superiore al primo, risulta molto deteriorato dal tempo. Tra le aperture monofore c'è un terzo ordine di affreschi, soltanto in parte conservato, nel quale si distinguono: L'Epifania; Disputa coi Dottori; Predicazione del Battista; Battesimo di Gesù; Gesù sulle onde del lago di Tiberiade.

Nell'abside si notano gli affreschi di: Madonna col Bambino benedicente tra due angeli e Sei figure di Santi. Nell'abside mediana si possono ammirare gli affreschi: Mistica colomba e Cristo in trono benedicente; Simboli degli Evangelisti; L'abate Desiderio; gli Arcangeli Gabriele, Michele, Raffaele e San Benedetto. Nella facciata c'è il grande affresco, su cinque ordini orizzontali, del Giudizio Universale, con una grande figura di Cristo. Altri affreschi (tra i quali una falsificazione ottocentesca) compaiono nella parete della navata destra e comprendono, tra gli altri, quelli della Cacciata di Adamo ed Eva dal Paradiso Terrestre e Offerte di Caino e Abele, mentre, sulla parete della navata sinistra si possono ammirare quelli di Noè; Uccisione di Abele e altre opere.

fonte: www.campaniatour.it
 

Articolo del 28/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 2496 Volte

difiorefotografi - Caserta: S. Angelo in Formis, Paola e lo zio. Wedding

sposi
 

Articolo del 28/07/2007 Pubblicato in video Letto 1487 Volte

difiorefotografi - Lauro di Nola: Castello Lancellotti, gruppo con sassofono. Wedding

 

Articolo del 28/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 11185 Volte

difiorefotografi - Lauro di Nola: Castello Lancellotti, Lino e Maria Nunzia. Wedding.

sposi

altre foto catering antignani


Brevi cenni storici: Il primo documento scritto in cui si parla del Castello di Lauro risale al X sec, precisamente al 976 ed è contenuto negli ANNALI DEL DI MEO: vi si parla di un “CASTEL LAURI”. Ai secoli XI-XII risale un’altra testimonianza costituita dai resti di fregi architettonici dell'arte arabo-normanna, tuttora visibili su di un muro di perimetrazione esterna del maniero dal lato di via Salita Castello. Nei successivi secoli, ricompare più volte, nei documenti, il termine Castel Lauri: così ad esempio da un documento del 1119, si apprende che Roberto Sanseverino (conte di Caserta) fu signore e abitatore di "Castel Lauri". In un altro documento del 1183 si rivela con maggiore chiarezza l’esistenza del castello. La notizia è riportata in una “confirmatio” (atto con il quale si stabiliva che quel determinato territorio veniva dato a quella persona), sottofirmata da Guglielmo Sanseverino e risulta che questo documento fu redatto in un palazzo che trovavasi all'interno di Castel Lauri. Una delle prime notizie che attesta con sicurezza la destinazione del castello come residenza nobiliare, la si legge invece nei registri della cancelleria angioina nell’anno 1277: Carlo D’Angiò, nel trasferirsi a Napoli portò con sé molto personale per erigere una cancelleria angioina a Napoli. Il capo della cancelleria portò con sé la moglie, nobile, Margherita de Toucy, cugina del re, alla quale fu dato in custodia il castello di Lauro, come dimora conveniente al suo grado. Nel periodo angioino il castello di Lauro, fu amministrato da baroni provenzali, poi passò alla dinastia dei conti di Avellino: i Del Balzo. Successivamente il feudo passò agli Orsini i quali lo tennero fino al 1529 allorchè l’ultimo degli Orsini, Enrico, fu spodestato e spogliato di tutti i suoi beni, compreso il castello di Lauro, per aver partecipato alla congiura contro re Carlo. Ma la moglie, la contessa Sanseverino, riscattò il castello anche se dovette poi venderlo ai Pignatelli. Questi si adoperarono molto per conferire al maniero un aspetto migliore che in parte è quello che ancora oggi esso conserva: i segni del loro intervento tuttora si conservano nell'impianto cinquecentesco, nel Torrione con loggiato e monumentale scalone occidentale -un tempo collegamento con i sottostanti giardini-, le fontane che adornano il secondo cortile. Ai Pignatelli successero i Lancellotti, attuali proprietari, che rilevarono il feudo, compreso il Castello, nel 1632.

fonte: www.residenzedepocacampania.it

 

Articolo del 24/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 1001 Volte

difiorefotografi - Torre del Greco: Teresa. Wedding

wedding
 

Articolo del 24/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 2765 Volte

difiorefotografi - Sorrento: Europa Palace, Giacomo e Teresa. Wedding

wedding
 

Articolo del 24/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 986 Volte

difiorefotografi - Sorrento: chiostro s Francesco. Giacomo e Teresa. Wedding

wedding
 

Articolo del 24/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 930 Volte

difiorefotografi - Sorrento: Giacomo e Teresa. Wedding

 

Articolo del 24/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 871 Volte

difiorefotografi - Sorrento: Giacomo e Teresa. Wedding.

 

Articolo del 23/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 1889 Volte

difiorefotografi - Ercolano: Miglio d'oro. Wedding.

 

Articolo del 23/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 917 Volte

difiorefotografi - Torre del Greco: Alessandro e la mamma. Matrimonio.

 

Articolo del 23/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 4211 Volte

difiorefotografi - Caserta: Villa Cammuso, Peppe e Linda. Wedding - matrimonio

 

Articolo del 23/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 2188 Volte

difiorefotografi - Caserta: Peppe e Linda, villa Cammuso. Wedding - Matrimonio

 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7


Ci sono 31 persone collegate