Una frase per voi

Non bisognerebbe mai giudicare un fotografo dal tipo di pellicola che usa, ma solo da come la usa.
Ernst Haas

Chi ci segue


Ci sono 93 persone collegate

Cerca sul nostro sito:

 

Fotografi: Home Page/Articolo

"i Di Fiore FOTOGRAFI sono i miei Fotografi"

Articolo del 05/07/2007 Pubblicato in fotografie Letto 4565 Volte

difiorefotografi - Liveri, chiesa Santa Maria a Parete. Reportage - Matrimonio






Il Santuario fu eretto nel 1514 sul luogo dove ad Autilia Scala, una giovane pastorella, era miracolosamente apparsa la Vergine e dove il conte Arrigo Orsini trovò un affresco della Madonna sulla parete di una roccia (da cui Santa Maria a Parete), facendovi innalzare una chiesa.

L'affresco raffigura la Madre del Signore in atteggiamento di preghiera, vestita in maniera regale, con il capo incoronato. Ai lati due Angeli, in espressione di servizio e di profonda venerazione, offrono alla Regina delle Vittorie il mondo, la palma e lo scettro, segni evidenti della efficacia e della universalità della sua mediazione materna.
Nel 1551, l'edificio fu sostituito da quello attuale e consacrato nello stesso anno.

Per il disegno, l'architetto Paolo D'Ambrosio si ispirò al Bramante.

Alla fine del XVI secolo venne aggiunto il Tempietto (attribuito a Cosimo Fanzago, dov’è custodita la miracolosa immagine.
Notevoli le opere d'arte custodite nel Santuario: gli affreschi di Belisario Corenzio che raffigurano Il Giudizio Finale, Il Paradiso, L'Inferno e La Danza Macabra si trovano nel Tempietto. Da segnalare anche una tavola cinquecentesca, l'Epifania di Francesco da Tolentino, una Crocifissione attribuita a Francesco Ruviale e la Resurrezione di Cristo di Giovan Battista Lama del 1579.
All'interno della chiesa è ospitato anche un Museo, che espone resti di opere d'arte, le fotografie di quanto è andato distrutto in un incendio del 1989 e arredi.

fonte: www.turismoregionecampania.it

Seguite in "real time" i "Di Fiore FOTOGRAFI" cliccando qui!

Aggiungi un commento




I commenti sono disabilitati.