Una frase per voi

Se passa un giorno in cui non ho fatto qualcosa legato alla fotografia, è come se avessi trascurato qualcosa di essenziale. È come se mi fossi dimenticato di svegliarmi.
Richard Avedon

Chi ci segue


Ci sono 600 persone collegate

Cerca sul nostro sito:

 

Fotografi: Home Page/Articolo

"i Di Fiore FOTOGRAFI sono i miei Fotografi"

Articolo del 22/05/2012 Pubblicato in News, opinioni e curiosità dal Web Letto 2638 Volte

I riti del matrimonio. Rito civile. Napoli Maschio Angiono, Santa Maria Capua Vetere Teatro Garibaldi. Bacoli Casina Vanvitelliana




CLICCA SULLA FOTO
Nella scelta del rito matrimoniale, molte coppie decidono per il rito civile.
A differenza dal rito religioso che ha una sua struttura ben definita e cadenzata dalla liturgia, il rito civile è più libero e può essere personalizzato dagli sposi per rendere la cerimonia più intima e suggestiva.
Gli sposi potranno far leggere da un amico un brano di augurio per gli sposi, o una poesia particolarmente cara alla coppia. La cerimonia potrà essere accompagnata da musiche scelte dalla coppia di futuri sposi per creare un'atmosfera emozionante. Gli sposi, inoltre, potranno scambiarsi le promesse con parole scritte di proprio pugno e personalizzate con aneddoti relativi alla coppia.
Ci sono anche dei riti simbolici che si possono realizzare durante il rito civile. Ad esempio il rito delle candele dove gli sposi ognuno con in mano una candela accesa ne accenderanno una terza più grande a significare che la loro unione si fonde in un unica cosa e i due sposi con il matrimonio diventano una sola persona.
 Oppure c'è il rito della sabbia dove gli sposi verseranno ognuno un contenitore pieno di sabbia dentro un recipiente vuoto a significare che con il matrimonio le esistenze di marito e moglie si uniscono in modo indissolubile.
Di grande importanza è anche la scelta del luogo dove celebrare il rito civile.
A Napoli è molto frequente l'utilizzo della Sala della Loggia del Maschio Angioino che sicuramente ha il suo fascino intramontabile.
Il comune di Santa Maria Capua a Vetere ha messo a disposizione degli sposi che intendano celebrare le nozze con rito civile il salone degli specchi del Teatro Garibaldi, una location molto esclusiva e di classe.
A Bacoli  c'è un luogo veramente suggestivo. Si tratta della casina Vanvitelliana del Fusaro. Sì proprio la casina della Fata Turchina delle Avventure di Pinocchio di Comencini.
Sposini avete quindi l'imbarazzo della scelta, ville, palazzi antichi o location all'aperto l'importante è che riusciate a creare una cerimonia tutta vostra da ricordare per sempre.

Seguite in "real time" i "Di Fiore FOTOGRAFI" cliccando qui!

Aggiungi un commento




I commenti sono disabilitati.