Una frase per voi

L'Amore non è perfetto… l'Amore è solo Amore!
Napoli, 5 febbraio: Prima o poi mi sposo (The Wedding Planner)

Chi ci segue


Ci sono 512 persone collegate

Cerca sul nostro sito:

 

Fotografi: Home Page/Articolo

"i Di Fiore FOTOGRAFI sono i miei Fotografi"

Articolo del 27/07/2011 Pubblicato in attualità Letto 2398 Volte

Moda e Tendenze Wedding. Il secondo matrimonio...ripetuto, recitato, rivisitato! Impazzano anche in Italia le cerimonie all'americana e i matrimoni con rito civile.





Un  interessantissimo e simpatico articolo pubblicato da Repubblica.it ci svela nuove mode e tendenze per quanto riguarda il matrimonio. Un netto aumento dei riti civili e, soprattutto, la passione per i matrimoni all'americana, celebrati in secondo momento (rito figurativo) in modi originali e fiabeschi, talvolta finanche goliardici. Vediamo così matrimoni all'aperto, matrimoni officiati da un amico, "nozze-spettacolo", nozze celebrate da attori ingaggiati per l'occasione, gazebi che sorgono in residenze d'epoca, matrimoni in riva al mare o in luoghi cari agli sposi. L'articolo spiega anche come ottenere i vari permessi ed evidenzia le problematiche e i vantaggi di questo modo particolare di celebrare il marriage.
Ma se è vero che, come dice anche la wedding planner agency Nozze e Dintorni, la richiesta di nozze "ripetute" con rito figurativo è una tendenza in crescita (sebbene non la si possa ancora definire moda), noi ci chiediamo: come viene visto questo tipo di trend in una città come Napoli, profondamente ancorata alle tradizioni e che ha fatto del "Matrimonio a Napoli" uno dei suoi tratti distintivi? Come sapete, noi siamo tanto legati alle tradizioni quanto incuriositi e favorevoli a novità e idee fuori dal comune. Vi proponiamo di seguito l'articolo succitato, scritto da Benedetta Perilli, e ci piacerebbe conoscere le vostre opinioni in merito!

"Aumenta il fenomeno delle cerimonie all'americana nelle unioni civili. Dopo il sì al Municipio, le coppie inscenano un nuovo rito, stavolta "recitato", per uscire dalle sale comunali e sposarsi nei luoghi e con i tempi che preferiscono. E a celebrare le finte nozze spesso arrivano "attori sindaci".
 
Quando il matrimonio all'italiana va in crisi Scoppia la moda del si "ripetuto".

Potrebbe essere tutta colpa di Ridge e Brooke. Tra squilli di trombe, cavalli e damigelle, la coppia più sposata della storia della tv - nella soap opera Beautiful si sono uniti in nozze ben sette volte - pronunciò il primo sì nel lontano 1994 sulla spiaggia di Malibu. Da allora un'onda lunga chiamata "matrimonio all'americana" si è allargata fino a diventare oggi una macchia nell'oceano di tendenze del mercato matrimoniale civile.
Conosciuta anche come "rito figurativo", quella del matrimonio all'aperto - gettonatissima la spiaggia ma volano alto anche castelli, giardini, abitazioni private ed ex fabbriche - è una soluzione che piace sempre di più agli italiani.
Si tratta di una messa in scena, un matrimonio ripetuto senza alcun valore legale che segue quello civile celebrato in comune ore o giorni prima, spesso alla presenza dei...(leggi l'articolo completo)

Seguite in "real time" i "Di Fiore FOTOGRAFI" cliccando qui!

Aggiungi un commento




I commenti sono disabilitati.